Il paese ha bisogno di nuovi vigneti - PIWI Deutschland e. V. fondata

Quest'autunno, molto è diventato più tranquillo tra i produttori di vino tedeschi: meno taverne di ginestre, meno feste dei vigneti e solo piccole degustazioni di vino. Ma soffermarsi e concentrarsi sull'essenziale ha avuto anche i suoi lati positivi: dopo la vendemmia, i tempi erano maturi, maturi per fare un passo verso una maggiore presenza dei nuovi vitigni resistenti ai funghi (= PIWIS). Perché questa pandemia ha portato la sostenibilità e la regionalità più sotto gli occhi del pubblico. Il tema è presente da tempo in agricoltura e sugli scaffali dei negozi - in viticoltura il tema della sostenibilità è ancora nell'ombra, troppo pochi consumatori conoscono i nuovi vitigni PIWI, che con un massimo di 80 % in meno di protezione delle colture, sia biologico che convenzionale, andare d'accordo.

Il 3 dicembre 2020, 21 membri fondatori si sono riuniti e hanno gettato le basi per il gruppo regionale tedesco di PIWI International, un'associazione impegnata nella sostenibilità in viticoltura. Il fulcro del lavoro associativo di PIWI Germania, come con l'associazione internazionale PIWI, è il robusto PIWIS. Dalla vite al vino nel bicchiere, sono da promuovere in Germania campagne e progetti che ampliano il profilo di PIWIS e chiariscono che qualità e divertimento possono essere combinati con sostenibilità, ecologia e biodiversità. Le collaborazioni e le interazioni con altri club, associazioni e istituzioni dovrebbero essere avviate allo scopo di aumentare l'accettazione dei vini PIWIS tra i produttori di vino e i clienti del vino.

Lo statuto e il regolamento dei contributi sono disponibili sul sito www.piwi-deutschland.de può essere visualizzato. I viticoltori, i viticoltori, le istituzioni ma anche gli sponsor di tutta la Germania che si identificano con gli obiettivi di PIWI Deutschaland sono cordialmente invitati a diventare membri. Tutti i membri partecipano a misure di formazione di base e avanzata con un focus sulla viticoltura PIWI. Le presenze in fiere, le attività sui social media, i seminari e altri formati basati sulla conoscenza non dovrebbero solo supportare i produttori di vino nella coltivazione delle nuove varietà robuste, ma anche fornire importanti impulsi in termini di marketing.

La prima riunione del consiglio di amministrazione e la stessa riunione di fondazione si sono svolte su una piattaforma video grazie a CORONA. La distanza tra i produttori di vino non era quindi un problema per una stretta collaborazione. Sono stati eletti nel consiglio: Andreas Dilger (Friburgo / Breisgau) come presidente, il dott. Cornelia Wobar (Großräschen / Lausitz) come vicepresidente e Gisela Wüstinger (Frasdorf / Alta Baviera) come tesoriera, un totale di 9 membri del consiglio vogliono iniziare i lavori statutari dell'associazione e sono ansiosi di rafforzare i gruppi di lavoro.

Sito web: https://www.piwi-deutschland.de/

E-mail: kontakt@piwi-deutschland.de

Domande sull'articolo:
Dott. Cornelia Wobar, Vice Presidente di PIWI Germania e. V. iG cornelia.wobar@t-online.de Tel.0151 11622315

Ultime notizie