Fonte: Tagesschau - MITTENDRIN - viticoltura e cambiamento climatico

Stato: 22/09/2022 16:30

Lunghi periodi di siccità, caldo estremo e forti piogge: il cambiamento climatico e le sue conseguenze pongono grandi sfide per i viticoltori del Rheingau. In particolare i vitigni tradizionali stanno soffrendo il clima estremo.

Di Jakob Schaumann, HR

….

Salva il Riesling dall'estinzione

Dal 2014 la Geisenheim University of Applied Sciences ricerca come potrebbe essere il futuro della viticoltura con un progetto unico al mondo. Con l'esperimento FACE, i ricercatori si avventurano nel futuro atmosferico. La concentrazione di CO2 prevista per il 2050 è simulata mediante l'aggiunta mirata di circa il 20% di anidride carbonica.

Vengono esaminate due varietà: il Cabernet Sauvignon, più familiare nei climi più caldi, e il Riesling, tipico del Rheingau. "Certo che ci interessa come sarà il vino nel 2050, ma soprattutto: come reagirà la pianta?", afferma Hans Reiner Schultz, presidente dell'università. Si tratta del consumo di acqua e della struttura del frutto, perché più un frutto è compatto, più è suscettibile di marcire.

È già evidente oggi che questo potrebbe diventare un problema per il Riesling. L'aumento della concentrazione di CO2 porta a una maggiore fotosintesi e a una crescita più forte delle bacche; questo rende le viti di Riesling più compatte e quindi più soggette alla formazione di muffe. Per garantire che il Riesling non si estingue nel Rheingau, l'Università alleva viti di Riesling che possono affrontare meglio i cambiamenti climatici e hanno una crescita complessiva degli acini più sciolta.

Ultime notizie