News

News2022-12-10T10:32:05+01:00

Le fiere del vino e del vino iniziano con PIWI!

Iniziamo un nuovo anno fieristico! Grazie allo sviluppo positivo, anche quest'anno si terranno fiere.

1° avvio: insieme a ECOVIN trovaci al Giornate agricole a Magonza.  Stand di sala n. C45
Gli AgrarWinterDays diventeranno ancora una volta il punto focale del settore agricolo, ben oltre i confini dell'Assia Renana. Sono rappresentate tutte le aziende e i produttori rilevanti per il settore agricolo. Cogli l'occasione per scambiare idee e raccogliere informazioni.

(altro…)

21 Gennaio 2023|

Primo vertice PIWI online il 16 gennaio 2023 alle 18:00

Il nostro primo Online – Vertice PIWI si svolge lunedì 16 gennaio 2023 dalle 18:00 alle 20:00

Stiamo pianificando regolari lezioni specialistiche online da gennaio e Vitalie Popa ha già confermato come ospite per il primo round! Gli interessati possono partecipare al podcast in inglese  www.theartofsellingwine.com informare in anticipo.
o come Membro di WeinPlus

PIWI Summit – Gratuito per soci e invitati, € 49,00 per i non soci  IVA inclusa

Soggetti:
1. Innovazione: botti rivoluzionarie per la produzione di vino naturale senza conservanti dalla Moldavia.
Relatore: Vitalie Popa di Vbung & VdoorInformazioni anticipate: podcast in inglese con popa on www.theartofsellingwine.com2. Viticoltura: buone pratiche nella produzione di vino rosso dalla Svizzera
Relatore: Remo Räz, enologo imCantina Roland Lenz, Svizzera.3. PIWI International: Development & Vision 2023 con strategia transnazionale
Relatori: Diego Weber e Alexander Morandell4. Protezione delle colture nel corso del tempo: come possiamo posizionarci per il Green Deal?
Relatore: Dott. Wolfgang Häußler, consulente normativo dell'UE e PIWI Cantina 2H, Lindau am BodenseeIl summit si terrà in inglese, registrato e reso disponibile come copione con traduzione in inglese e italiano. Altre lingue dipendono dai rispettivi gruppi nazionali.

Registrati qui!

18 dicembre 2022|

PIWI a Venezia – la prima edizione un grande successo

Grande successo per la prima edizione de I VINI PIWI A VENEZIA del 12-03-2022. All'evento hanno partecipato 18 produttori provenienti da tutta Italia. Grande partecipazione di pubblico, enologi e giornalisti. Viene presentata la necessità di coesione nazionale e vengono prese in considerazione le esigenze di tutti. Stiamo plasmando il futuro ora, insieme.
I prossimi eventi nel 2023 si svolgeranno a Milano e Cortina!
Ringraziamo Renato Vettorato per le bellissime foto, Gianpaolo Baly Ballielo e altri che hanno contribuito con le loro foto a questo album.

Clicca qui per le foto su Facebook

12 dicembre 2022|

  Elogio dei piwi

  • Chris Boiling   2022-12-13

German winemaker Jürgen Amthor has successfully harvested his Cabernet Cortis – 95% healthy after only two sprays a year. We look at this and the potential of other leading disease-resistant grape varieties…

Jürgen Amthor, the owner of the first probiotic PIWI vineyard in Franconia, Germany, is happy about his harvest of the fungal-resistant red grape variety Cabernet Cortis. The grapes are 95% healthy. They have a very ripe and fruity aroma with a sugar content of 85°Oe (20.5 Brix) and balanced acidity.

read more

12 dicembre 2022|

Ibridi: trovare un posto

In a world apparently tiring of experts, there is at least one in the viticultural sphere that we should be grateful for. In 2020, research led by Andrew Walker, a geneticist and professor of viticulture and enology at UC Davis, led to the release of five new grape varieties. They have some advantages in common. Sarah Philips McCartan reports.

Reading time: 5m 45s

read more

12 dicembre 2022|

La grande sfida dei vitigni resistenti - successo per il 2° PIWI - concorso enologico in Italia

Si è conclusa la seconda edizione della manifestazione sul tema della vite PIWI
La grande sfida dei vitigni resistenti, successo per il 2° concorso enologico PIWI a San Michele
Venerdì 02 dicembre 2022

COMUNICATO STAMPA

Si è conclusa con successo la seconda edizione della degustazione nazionale dei vini PIWl organizzata dalla Fondazione Edmund Mach per promuovere vitigni “sostenibili” allevati per essere resistenti (o meglio tolleranti) alle principali malattie della vite: oidio e peronospora.

Oggi, in Aula Magna, alla presenza di noti esperti internazionali nel campo della ricerca genetica e della viticoltura sostenibile, si è svolta la cerimonia di premiazione delle cantine premiate. All'evento, sostenuto dal Consortium for Wine Innovation e dall'associazione PIWI International, hanno partecipato 44 cantine italiane. Gli 82 vini in gara, suddivisi in sei categorie (rosso, bianco, arancio, spumante, crémant, metodo classico), sono stati giudicati il 9 e 10 novembre da una giuria di 30 qualificati esperti, coadiuvati dagli studenti del corso di viticoltura.

(altro…)

7 dicembre 2022|

Registrazione della DOP olandese "De Voerendaalse Bergen"

L'avviso 2022/C 444/09 relativo alla registrazione della DOP "De Voerendaalse Bergen" nei Paesi Bassi per la produzione di vino e spumante di qualità è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell'UE C 444 del 23.11.2022. A seconda della tipologia di prodotto, la gradazione alcolica minima è compresa tra 9,5 e 11,0 % vol. La resa massima per ettaro è fissata a 55-85 ettolitri, a seconda della varietà. Ci sono 9 varietà in totale, di cui 2 PIWI – Monarca e Solaris. Il vitigno monarca blu ha una resa massima di 75 hl/ha, il bianco Solaris 55 hl/ha. La superficie totale della nuova DOP è di circa 900 ettari e si trova nella periferia della città di Voerendaal.

Gazzetta ufficiale dell'UE C 444 del 23 novembre 2022, Jiří Sedlo

4 dicembre 2022|

PIWI International Meeting dall'11 al 13 novembre 2022 a Neustadt ad Weinstrasse - Germania

Autore: Jiri Sedlo

I membri dell'associazione "PIWI International" provenienti da Germania, Austria, Repubblica Ceca, Svizzera, Italia, Polonia e Paesi Bassi si sono incontrati a Neustadt an der Weinstrasse per l'assemblea generale annuale. La maggior parte di loro sono viticoltori che coltivano (a volte esclusivamente) vitigni PIWI.
Venerdì mattina si è tenuta una riunione del consiglio dell'organizzazione, seguita da una visita alla Freytag Rebschule, che è uno dei principali fornitori di questi vitigni resistenti, offrendo ai partecipanti una panoramica del loro lavoro e informazioni interessanti sull'allevamento e la propagazione ( Figura 1).
Figura 1: Volker Freytag (a sinistra) durante una presentazione nella sua fattoria

Ispezione di Volker Freytag

(altro…)

25 novembre 2022|

Comunicato stampa sull'incontro PIWI a Neustadt aW novembre 2022

Comunicato stampa PIWI internazionale
novembre 2022

La viticoltura deve rispondere ai cambiamenti climatici

Un gran numero di membri dell'associazione "PIWI International" provenienti da Germania, Austria, Repubblica Ceca, Svizzera, Italia, Polonia e Paesi Bassi si sono incontrati lo scorso fine settimana a Neustadt an der Weinstrasse per l'assemblea generale annuale. La maggior parte di loro sono viticoltori che (a volte anche esclusivamente) coltivano nuovi vitigni resistenti, tra l'altro, all'oidio e alla peronospora. Ciò significa che il trattamento con pesticidi può essere notevolmente ridotto, il che è positivo per l'ambiente e riduce i costi per l'enologo.

(altro…)

19 novembre 2022|

Grande investimento a Kullaberg – nuova cantina per 100.000 bottiglie

Mentre la vendemmia era ancora in corso, è stato inaugurato l'investimento più importante della Scandinavia nella produzione di vino: una nuova cantina a Kullabergs Vingård con una capacità di 100.000 bottiglie all'anno.

– Le bevande sono una parte importante della gastronomia di Skånes ed è importante che abbiamo persone che osano investire e lavorare sodo, ha affermato il governatore Anneli Hulthén, che ha tagliato il nastro blu e giallo.

L'edificio, progettato dal 2017 con la costruzione iniziata esattamente due anni fa, ricorda un tipico quadrilatero di fattoria locale e, come tutto il resto dell'azienda, ha un focus ambientale.

– Con un telaio in legno lamellare e pareti in legno massiccio, siamo all'altezza dei nostri requisiti di sostenibilità, ha affermato l'architetto Paulina Berglund, anche lei parte della coppia di proprietari dietro Kullabergs Vingård.

(altro…)

18 novembre 2022|

ALTO ADIGE: APERTO IL LABORATORIO IN CAMPO PER LA FRUTTICOLTURA

A fine ottobre è stato inaugurato presso il centro di ricerca Laimburg (Alto Adige) un laboratorio digitale all'aperto per la frutticoltura e la viticoltura, conosciuto anche con la sigla LIDO (Laimburg Integrated Digital Orchard). L'obiettivo del laboratorio all'aperto intelligente, innovativo e sostenibile è quello di promuovere l'innovazione nel campo della digitalizzazione e della robotica in agricoltura.

Dalla fine di ottobre LIDO è a disposizione di aziende e istituti di ricerca per utilizzare, testare e dimostrare al pubblico tecnologie esistenti e nuove in condizioni pratiche. L'obiettivo: la digitalizzazione e la robotica possono supportare una produzione sostenibile basata sulla conoscenza e un uso attento delle risorse per preparare l'agricoltura alle sfide del futuro. Per questo il Centro Ricerche Laimburg si è dedicato al tema "Innovazione Digitale e Tecnologie Intelligenti" in una delle sue cinque principali aree di ricerca fino al 2030. Numerosi progetti e attività relativi alla digitalizzazione, ai big data, alla determinazione della qualità non distruttiva, all'automazione e alle moderne tecnologie di allevamento contribuiscono all'attuazione di questo obiettivo. In questo contesto, il centro prove ha allestito due laboratori all'aperto per la frutticoltura e la viticoltura. "Siamo per una produzione alimentare intelligente e orientata alla qualità, più efficiente, economica ed ecologicamente sostenibile", spiega Michael Oberhuber, direttore del Centro di ricerca Laimburg.

Fonte: SZOW – Rivista svizzera di frutticoltura e viticoltura

Continua a leggere

18 novembre 2022|

Stato della superficie delle varietà PIWI nei vigneti cechi

Alla fine della campagna 2021/2022, secondo lo schedario dei vini, c'erano più di 17.900 ha di vigneti nella Repubblica Ceca, di cui quasi 900 ha (896 ha) erano piantati con varietà PIWI, ovvero 5.0 %. Lo sviluppo della superficie coltivata delle varietà PIWI dal 2012 è rappresentato grosso modo da una linea di crescita (Figura 1). Negli ultimi dieci anni la superficie coltivata è quintuplicata e ogni anno vengono ripiantati circa 75 ettari.

leggi di più (PDF)

6 novembre 2022|
Vai all'inizio