News

News2020-07-06T09: 53: 04 + 02: 00

PIWIS - nel mondo

Wolfgang Renner, Research Station Haidegg, presidente PIWI Austria, membro del consiglio di amministrazione PIWI International

Con l'avanzare del cambiamento climatico e la necessità di affrontare le sfide del “Green Deal” anche in agricoltura, cresce l'interesse per metodi di produzione sostenibili. I vitigni resistenti ai funghi sono un'alternativa funzionante per la viticoltura.

In Austria, secondo più domande, circa l'1,5% della superficie vitata è attualmente coltivata con varietà di uva resistenti ai funghi. Ciò corrisponde a una superficie assoluta di circa 700 ettari. In Stiria ci sono circa 150 ettari (2.9% dei vigneti della Stiria). Muscaris, souvignier gris e flower moscatel sono più comunemente coltivati qui. Ma cosa succede fuori dall'Austria nei paesi vitivinicoli tradizionalmente “conservatori”? -
Ecco una breve panoramica di alcune delle attività in Europa e all'estero.

(altro…)

14 ottobre 2021|

Varietà PIWI a colpo d'occhio - risultati nell'anno piovoso 2021

I vitigni PIWI esistono da oltre cento anni. Solo pochi sono stati in grado di stabilire e trattenere. Mentre il tempo del reggente sembra essere scaduto, Léon Millot o Maréchal Foch continuano a crescere. Ma in tempi di agricoltura ecologica e cambiamento climatico, sempre più viticoltori sono interessati a nuove varietà che nascono come funghi. Il pioniere di Piwi Edy Geiger fornisce una panoramica.

Fonte: DIE ROTE - Rivista svizzera per la frutticoltura e la viticoltura 13/2021

continua a leggere (PDF)

12 ottobre 2021|

Quanto sono robuste le viti PIWI?

La proporzione di vitigni resistenti ai funghi in Svizzera è 3%. L'interesse per loro è in costante crescita, e non solo a causa del clima capriccioso di quest'anno. La domanda sorge spontanea: quali varietà sono le migliori e quanto sono protette dall'oidio e dalla peronospora? Il pioniere PIWI Edy Geiger di Thal (SG) rivela le sue valutazioni di seguito. Sono integrati dalla prospettiva di Roman Baumann, che, insieme alla sua famiglia a Turtmann (CVS), sta sviluppando un'ampia gamma di PIWI.

Fonte: DIE ROTE - Rivista svizzera per la frutticoltura e la viticoltura 13/2021

continua a leggere (PDF)

12 ottobre 2021|

Nuovo inizio per Wine and Dine all'Hiltl Zurich

Tutte le cose buone arrivano a tre... Dopo due rinvii legati alla corona, speriamo che il terzo tentativo funzioni.

Vi invitiamo a partecipare al nostro Experimental Wine and Dine presso l'accademia del ristorante HILTL di Zurigo.
Data 22 ottobre 2021 - Iscrizione richiesta entro l'8 ottobre 2021 al più tardi a info@piwi-ch.de

Nel menu vegetariano di 4 portate, i membri di PIWI CH servono solo vini svizzeri PIWI.
Quale vino va meglio?

Attendiamo con impazienza la vostra partecipazione!
Tutti i dettagli e l'indirizzo di registrazione nel volantino.

18 settembre 2021|

PIWI food summit a Vienna un completo successo

Degustazione di vini PIWIPer la prima volta, l'associazione PIWI Austria ha ospitato il vertice alimentare PIWI nel centro di Vienna. Dieci
Le cantine austriache hanno presentato i loro vini l'8 settembre 2021, che sono tra i migliori del
il concorso enologico di quest'anno "Nuovi / Innovativi vitigni" conta. Il ristorante "Labstelle"
non solo offriva un ambiente degno, ma anche un servizio eccellente. Numerose
Gli ospiti interessati possono provare gli ottimi vini della scena PIWI austriaca
e ottenere informazioni dettagliate sui vitigni PIWI. Incorporato nella degustazione del pubblico
Anche le aziende vincitrici sono state premiate e sono stati consegnati gli attestati e i trofei

leggi di più - PIWI Kostgipfel a Vienna_2021

13 settembre 2021|

Le varietà PIWI iscritte al Registro Nazionale Italiano

Nel Registro Nazionale Italiano sono ormai 37 le varietà adatte a una varietà PIWI scritte per la possibilità di produrre vino oltre ad Isabella e Noah che sono utilizzabili solo per la distillazione. Come scuole, , ciclabili, case di abitazioni ecc…) regolata da ordinanze che possono individuare fino a 100 m la lontananza di attività agricole da questi siti. A questo elenco di varietà hanno contribuito varietà italiane ed esteri provenienti da programmi di allevamento particolare da Germania e Ungheria. I costitutori italiani che hanno permesso di arricchire di biodiversità l'elenco delle varietà da poter utilizzare a seconda delle decisioni regionali sono al momento l'Università di Udine insieme a Vivai Cooperativi di Rauscedo, CIVIT Consorzio tra associazione vivaisti trentini e Fondini e Fondini e un costitutore privato che ha recuperato una pianta trovata ai margini di una zona boschiva e risultata una varietà Piwi imparentata con il Carignano probabilmente di origine francese. Chiaramente questo elenco sicuramente nei prossimi anni vedrà un incremento in quanto le varietà attualmente iscritte di cui 16 a bacca bianca e 19 a bacca rossa non possono essere premurose sufficienti a coprire le diverse situazioni pedo-climatiche presenti in Italia e all'estero valorizate 'utilizzo di oltre 1000 varietà di Vitis vinifera.

leggere di più (PDF / italiano)

1 settembre 2021|

Discussione sulle varietà PIWI e sulla loro degustazione nell'Ufficio Varietà Ceco il 16 agosto 2021

Jiri Sedlo

ÚKZÚZ (Istituto centrale per la supervisione e i test in agricoltura), in particolare il direttore del dipartimento di produzione delle colture, DI Jiří Urban, ha organizzato una conferenza sui vitigni PIWI nella Repubblica Ceca il 16 agosto 2021, seguita da una degustazione, alla quale ha partecipato a oltre trenta persone invitate. All'incontro e alla degustazione hanno preso parte anche i viticoltori che hanno presentato le proprie degustazioni di vino PIWI. La maggior parte dei campioni presentati proveniva dalla cantina della ÚKZÚZ e dall'azienda Vinselekt Michlovský. L'incontro è stato avviato da una conferenza di Doz. Miloš Michlovský, dott. hc, che ha presentato la storia recente, il presente e il possibile futuro dell'ibridazione delle varietà PIWI, che in precedenza avveniva a Resistant Velké Bílovice e successivamente a Vinselekt Michlovský.

La conferenza specialistica è stata molto interessante per i partecipanti e la discussione sul futuro dei vitigni interspecifici nella Repubblica Ceca è stata molto vivace. Tra i partecipanti attivi c'era il dott. Václav Hlaváček, vicepresidente della Camera dell'agricoltura della Repubblica ceca e presidente della Camera dell'agricoltura della Moravia meridionale, nonché presidente del consiglio di sorveglianza dell'Associazione di viticoltura della Repubblica ceca, membro del consiglio di amministrazione di PIWI International e presidente di PIWI CZ DI František Mádl, Vicepresidente di PIWI International Dr. Jiří Sedlo, direttore della Scuola Superiore di Viticoltura di Valtice DI Tomáš Javůrek, Prof. Dr. Pavel Pavloušek, dell'Istituto di viticoltura ed enologia dell'Università Mendel di Brno, direttore di Znovín Znojmo, AG DI Pavel Vajčner, direttore emerito ÚKZÚZ Dr. Jaroslav Staňa e molti altri. Sono state presentate un totale di circa 40 degustazioni di vino.

Dopo una lunga discussione, i partecipanti sono giunti alle seguenti conclusioni:

  • La Repubblica Ceca ha una lunga tradizione di allevamento di varietà, le cui origini possono essere fatte risalire al fondatore della genetica, GJ Mendel.
  • Per l'ulteriore sviluppo della viticoltura nella Repubblica Ceca, è necessario sostenere nuove varietà già approvate e più resistenti alle malattie fungine, soprattutto promuovendone la coltivazione, ma anche vendendo i vini che ne derivano. Ciò è in linea con gli obiettivi che l'UE si è prefissata per il futuro. Con le varietà convenzionali, l'impronta di CO2 del vino sarà sempre maggiore, indipendentemente dai residui di pesticidi, e la qualità del vino biologico sarà paragonabile solo alle nuove varietà PIWI. Rispetto alla maggior parte delle colture agricole, le viti sono pronte per l'inverdimento grazie a varietà più resistenti, ma è necessario favorire lo scambio di alcune varietà. La proporzione di varietà PIWI nei vigneti della Repubblica Ceca (4,1 %) è una delle più alte d'Europa.

  • Il sostegno alle varietà PIWI dovrebbe essere visto come un "punto di partenza" nei primi anni della nuova politica agricola comune (PAC) dell'UE. Una volta che i vantaggi di queste nuove varietà saranno stati dimostrati e i loro vini si saranno affermati sul mercato, non saranno più necessari perché le varietà PIWI saranno quindi competitive.

  • Tale sostegno dovrebbe essere introdotto anche per altre colture nell'ambito della nuova PAC (Politica agricola comune dell'UE), al di fuori dei bilanci dell'attuale OCM (Organizzazione comune di mercato dell'UE), per i singoli prodotti agricoli. Ciò significa che gli agricoltori hanno diritto al sostegno in base a regole chiare a livello dell'UE, al di fuori dell'OCM ma all'interno della PAC come costo aggiuntivo per l'introduzione della nuova PAC, in cambio della restrizione degli agricoltori all'agricoltura biologica.

Il ministero dell'Agricoltura, la Commissione europea e il Parlamento europeo dovrebbero essere chiamati a raggiungere questi obiettivi il prima possibile.

Ulteriori informazioni sulle varietà PIWI: Ing.Fantišek Mádl, fmadl1917@gmail.com,

https://piwi-international.de/

Foto: Část účastníků jednání

PIWI degustazione JS

21 agosto 2021|

Ampio dossier PIWI - varietà, vini e opzioni in DIE ROTE - frutta e viticoltura CH

Ganz in der Tugend der Zeitschrift DIE ROTE – Schweizer Zeitschrift für Obst- und Weinbau, die seit 157 Jahren im Zeichen des Wissenstransfers steht, widmet sich DIE ROTE in der Ausgabe 08/2021 intensiv den PIWI-Sorten, zeigt ihre Möglichkeiten auf, aber verschweigt auch die Probleme nicht. Der PIWI-Anteil liegt im Moment in der Schweiz bei 3 %, aber man braucht kein Prophet sein, um zu orakeln, dass er nicht so tief bleiben wird.

Chefredakteur Markus Matzner

… weiterlesen ab Seite 8 (PDF 10 MB, Deutsch)

21 agosto 2021|

PIWI Food Summit a Vienna mercoledì 8 settembre

Degustazione di vini PIWINuove esperienze di degustazione di vini

PIWI Austria organizza ogni anno una PIWI Wine Challenge nazionale, in cui i migliori vini di dieci diverse categorie vengono degustati e premiati da una giuria di esperti. Al PIWI Food Summit di Vienna hai l'opportunità di degustare i migliori nuovi vini innovativi. Vi aspettiamo!

Puoi trovare i risultati della PIWI Wine Challenge Qui

Parteciperò al PIWI Kostgipfel a Vienna l'8 settembre 2021 dalle 18:00.  Posizione: Labstelle Wien, Lugeck 6, 1010 Vienna - Informazioni su 0043 650 5545165

Il tuo indirizzo email verrà salvato per elaborare la tua richiesta. Ulteriori informazioni sulla conservazione e l'elaborazione dei dati sono disponibili nel Privacy.

Grazie per la tua registrazione, non vediamo l'ora della tua visita.
Hai dimenticato di confermare che non sei un robot o si è verificato un errore durante l'invio del modulo. Si prega di controllare i dati inseriti o di inviarci un'e-mail. Grazie!
19 agosto 2021|

CON LA (H) R. GIÀ RICERCATO PER LA RACCOLTA

Come puoi dare un futuro all'Ahr?

Il disastro dell'alluvione ha portato la maggior parte dei viticoltori dell'Ahr sull'orlo della rovina... e oltre.
L'unica cosa che hanno e che può garantire il loro futuro è la prossima annata (a meno che anche i vigneti non siano stati colpiti).
Ma come dovrebbero farlo?
Le condizioni quadro stabilite e le strutture collaudate per la vendemmia non possono entrare in vigore quest'anno.

Insieme possiamo farcela ...

Eva Gerszke di Divertimento in città-campagna e Marion Rockstroh-Kruft si sono incontrati quando Vinissima con un interesse per il vino, ma anche in un'ottica di solidarietà e “A volte devi solo fare qualcosa”.

Continua a leggere

16 agosto 2021|

Degustazione di vini PIWI nell'ANISIUM dell'associazione dei viticoltori di Freyburg

11 e 12 settembre 2021
Alla registrazione e al programma

Stendardo II
15 agosto 2021|

Non voglio spruzzare le mie viti! Intervista all'agronomo e pioniere del biologico Fredi Strasser

Fredi Strasser è considerato un pioniere quando si tratta di viticoltura PIWI e fin da piccolo si è ispirato al pensiero di non dover irrorare le sue viti. Seguendo questo ideale si dedicò per tutta la vita alla ricerca e alla coltivazione di vitigni resistenti ai funghi e la sua esperienza e conoscenza si possono trovare nel libro Vitigni resistenti ai funghi tenuto.

Ascolta il podcast con Daniel Bayer su Youtube

Puoi trovare altri podcast sull'argomento PIWI da Daniel's www.wein-verhaben.de

PIWI libro Fredi Strasser
3 agosto 2021|
Vai all'inizio