News

News2020-07-06T09: 53: 04 + 02: 00

"Nasce una nuova stella PIWI" - Nasce PIWI-CH

"E c'è un momento in cui senti di essere nel posto giusto al momento giusto" ...
(Roland Lenz)Logo-PIWI-CH

Sì, il tempo di esprimere il nostro entusiasmo per i nuovi vitigni robusti non potrebbe essere migliore! I PIW si concentrano improvvisamente sugli ultimi argomenti come la perdita di specie, il riscaldamento globale, la richiesta di un'agricoltura più sostenibile o la ricerca di una soluzione a lungo termine al problema dei pesticidi!

E soprattutto: i vini di queste varietà robuste sono diventati assolutamente socialmente accettabili!
I vini PIWI offrono esperienze wow positive, soprattutto per i consumatori più giovani. E sempre più ristoratori, giornalisti e curiosi intenditori stanno scoprendo i nuovi sapori associati.

Sì, possiamo apportare un cambiamento duraturo e positivo alla scena vinicola globale! E il
non solo perché la produzione di uva PIWI è più compatibile con la CO2 e più rispettosa dell'ambiente.
No, anche perché godersi questi nuovi vini creativi è semplicemente divertente e richiede di più!

Con questo in mente, il nostro nono gruppo regionale è stato fondato all'inizio dell'anno: PIWI-CH
Maggiori informazioni su questo al Sito regionale PIWI Svizzera
Tempo del vino PIWI marzo 2020
Il primo giornale PIWI merita una menzione speciale: Wein Zeit - buona lettura.

Leggi PIWI Wine Time marzo 2020 (PDF, 3 MB)
14. Maggio 2020|

Confronto di nuove varietà - allevamento di viti

Articolo di Martin Ladach, DLR Rheinpfalz in "La viticoltura tedesca 3/20"

New-varietà-ddw2020
Allevamento della vite - I nuovi vitigni robusti non solo salvano i pesticidi, ma sono anche una risposta ai cambiamenti climatici.

Vitigni indagati:
Sauvignac - Cabernet blanc - Calardis blanc - Muscaris - Satin Noir
Cronologia meteorologica 2019 - corso di maturità 2019 - dati di rendimento 2019 ...

Conclusione: i dati sulle prestazioni delle nuove varietà sono convincenti. Soprattutto, lo stato di salute stabile nella fase di maturità è di grande vantaggio. Rispetto ai classici vitigni, la putrefazione diventa una minaccia solo molto più tardi (da due a tre settimane), quindi il raccolto può essere atteso in modo significativamente più lungo. Tutto sommato un buon punto di partenza. Resta entusiasmante confrontare i risultati dei vini che seguiranno presto e ovviamente per assaggiarli.

All'articolo (PDF, 5 MB)
24 aprile 2020|

Calardis blanc approvato!

Come riporta il DLR RNH, il vitigno è Calardis Blanc Approvato ai sensi della legge sulle sementi dall'Ufficio federale delle varietà vegetali dal 25 marzo 2020. Ciò significa che questa varietà è approvata per la produzione di vino di qualità in tutte le aree di coltivazione della Renania-Palatinato. Non è più necessario presentare una domanda di prova per la loro coltivazione e l'area di impianto non è limitata.

Il primo test è stato la nuova razza dell'Istituto per l'allevamento della vite Geilweilerhof dell'Istituto Julius Kühn (JKI) è stata approvata nel gennaio 2018 quando le è stata concessa la protezione delle varietà vegetali dal Bundessortenamt. Nella seconda fase di sperimentazione, che ha portato ora all'ingresso nell'elenco delle varietà, è stata effettuata una caratterizzazione dettagliata delle proprietà viticole e delle proprietà qualitative. Il nome Calardis deriva da Calardiswilre o Gailhardiswilre, il nome storico del Geilweilerhof.

La varietà di vino bianco Calardis Blanc combina diverse resistenze all'oidio e all'oidio e al marciume nero con eccellenti proprietà colturali. In termini di viticoltura, è semplice con crescita eretta e buone proprietà di resistenza. Secondo l'Istituto Julius Kühn (JKI), il vino è caratterizzato da un aroma ricco di finezza di frutta esotica e da un bouquet fine e speziato. Per la sua acidità piccante, la varietà è anche molto adatta come vino base per spumanti.

La maturità del nuovo vitigno è di circa una settimana prima del Riesling. È quindi classificata come una varietà medio-tardiva, adatta ai viticoltori che iniziano la raccolta prima e prima in tempi di cambiamento climatico. In Renania-Palatinato, Calardis Blanc è stato finora coltivato su 3,8 ettari (al 1/2020). -jb-

30 marzo 2020|

PIWI - fuoco di paglia o concetto sostenibile

L'interesse per i vitigni resistenti ai funghi (PIWI) è ancora elevato e la produzione di vite è in forte espansione. I primi successi si riscontrano nella vendita di alcune varietà interessanti. Ma questo concetto può essere di esistenza sostenibile?

di Ing. Wolfgang Renner, Stazione di prova Frutticoltura e viticoltura Haidegg

Leggi l'articolo (PDF, 3,7 MB)

Articolo pubblicato in FRUTTA - VINO - GIARDINO, Numero 1/2020

PIWI sta finendo l'Austria

Quota di perfezionamenti PIWI

1 marzo 2020|

Nuove varietà, nuovi modi, nuove opportunità - PIWI-Forum 2019 all'università di Heilbronn

Articoli del Dr. Lucas Nesselhauf in Rivista di vini tedesca

Nuove varietà

  • Istruzione con taglio minimo nel traliccio
  • nel marketing - le emozioni vendono vino
  • dal punto di vista dei viticoltori

Concetti di successo per nuove varietà

Conclusione: non esiste una soluzione per tutti, ma esiste una soluzione per tutti.

All'articolo (PDF, 1.6 MB)
21 dicembre 2019|

Appello per PIWI - vini con un futuro

Rapporto sulla rivista BIO Aktuell

  • Simposio PIWI in Svizzera
  • Enologo biologico Roland Lenz
  • Pioneer Valentin Blattner

René Schulte, direttore di BIO Aktuell:

“I PIWI potrebbero non solo essere il futuro della viticoltura biologica, ma sono anche di alta qualità. Quindi gli scettici come me dovrebbero dare loro una possibilità. "

Leggi la rivista (PDF, 4 MB)
31. Agosto 2019|

Produci vini senza residui con uve PIWI di Valentin Blattner

Valentin Blattner

Valentin Blattner, viticoltore, Svizzera Contatto: valentin@domaine-blattner.ch

SATIN NOIR (VB 91-26-29)

Generale:

La varietà Satin Noir proviene dal 1991 da Valentin Blattner ed è un incrocio tra Cabernet Sauvignon e partner di resistenza. La varietà mostra chiaramente la relazione genetica con Cabernet Sauvignon. La buccia spessa dei piccoli frutti concentrati, aromatici e colorati, con una struttura di uva sciolta è tipica della varietà. Anche nella vinificazione, i vini sono di un rosso intenso in un modo Cabernet maturo e armonioso con una maturità che è di circa 10 giorni prima del classico vitigno.

(altro…)

18 agosto 2019|

Attuali varietà di uve PIWI di HBLA e BA per la viticoltura e la frutticoltura a Klosterneuburg

Donauriesling, Donauveltliner, Muscatel flowers e Pinot nova


Dr. Ferdinand Regner, HBLA Klosterneuburg, Austria

Contatto: Ferdinand.Regner@weinobst.at

Come allevatori delle varietà Donauriesling, Donauveltliner, Blütenmuskateller e Pinot nova, abbiamo una gamma di varietà che sono state selezionate soprattutto in condizioni domestiche e si avvicinano molto alle loro tradizionali varietà madri. Siamo riusciti a convincerci dell'alto livello di accettazione di questi vini in numerose degustazioni.

(altro…)

18 agosto 2019|

Pionieri onorati: 20 anni di PIWI International

Rapporto di Katrin Wetzig sul giornale Sarganserland

Sabato 10 agosto 2019 a Quinten nello "Schifflände" i 39 fondatori del "Gruppo di lavoro per la promozione delle varietà di viti resistenti ai funghi", o in breve "Piwi International", sono stati onorati per il loro impegno ventennale presentando un certificato.

Leggi l'articolo (PDF, 2 MB)
All'album fotografico di Google

Nota: lasci il nostro sito Web facendo clic sul pulsante "Vai a Google Photo Album".

13. Agosto 2019|

1 ° simposio internazionale PIWI il 9.8.2019 a Wädenswil (Svizzera)

Sommario degli atti della conferenza

  • I nuovi vitigni per il 21 ° secolo
    Prof. Dr. Peter Schumacher, ZHAW Wädenswil
  • 20 anni di lavoro pionieristico di PIWI-International eV
    Josef Engelhart, Presidente PIWI-International
  • Risparmio di CO2 e protezione delle colture grazie alla coltivazione PIWI
    Fredi Strasser, Dipl Ing Agr ETHZ, insegnante di piante biologiche, Svizzera
  • Attuali varietà di uve PIWI di HBLA e BA per la viticoltura e la frutticoltura a Klosterneuburg
    Donauriesling, Donauveltliner, Muscatel flowers e Pinot nova
    Dr. Ferdinand Regner, HBLA Klosterneuburg, Austria
  • Produci vini senza residui con uve PIWI di Valentin Blattner
    Valentin Blattner, viticoltore, Svizzera
  • Varietà resistenti alle malattie da VIVAI COOPERATIVI RAUSCEDO
    Dr. Asia Khafizova, VCR Rauscedo, Italia
  • Le varietà non sono date da Dio
    Thomas Vaterlaus, Vinum Editor-in-chief
Leggi gli atti della conferenza (PDF, 0,4 MB)
All'album fotografico di Google

Nota: lasci il nostro sito Web facendo clic sul pulsante "Vai a Google Photo Album".

9. Agosto 2019|
Vai all'inizio